Sistemi di Innovazione Colturale per le Oleaginose Toscane

Sic Oleat

Progetto di innovazione finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale della Regione Toscana finalizzato ad ottenere oli vegetali con elevati standard qualitativi da semi di varietà innovative di girasole “alto oleico”, lino e crambe tramite spremitura meccanica a freddo, da destinare al settore alimentare ed industriale.

IL PROGETTO

SIC OLEAT è un progetto di innovazione che si inserisce all’interno del più ampio Progetto Integrato di Filiera denominato “SOLEAT – Semi Oleosi per la Toscana”.
Obiettivo di SIC OLEAT è quello di ottenere, attraverso la spremitura meccanica a freddo, oli vegetali di elevata qualità da semi di varietà innovative di girasolealtissimo oleico”, lino e crambe.
La filiera degli oli vegetali ottenuti da spremitura meccanica a freddo (i cosiddetti oli vergini) apre infatti interessanti possibilità d’innovazione di processo e di sviluppo per l’ottenimento di prodotti con grandi potenzialità, da destinare al settore alimentare e industriale, per l’ottenimento di composti dall’elevato valore aggiunto.
Del resto, l’introduzione di colture alternative allo scopo di diversificare i sistemi colturali e permettere lo sviluppo di nuovi prodotti in rapporto ainuovi modelli di domanda, anche in un’ottica di filiera integrata sul territorio, può rappresentare una strategia vincente per aumentare la sostenibilità e la competitività delle aziende agricole toscane, le quali sono alla ricerca di colture alternative da introdurre negli avvicendamenti tradizionalmente occupati dalle colture cerealicole che siano in grado di elevare e diversificare il reddito, nel rispetto di pratiche agricole sostenibili.

 

LEGGI TUTTO

Semi di Lino

Semi di Girasole

Semi di Crambe

GLI OBIETTIVI

OBIETTTIVO GENERALE:  

Creare un modello regionale innovativo e sostenibile per lo sviluppo e la valorizzazione di una filiera di oli vegetali di elevata qualità estratti a freddo, attraverso l’integrazione tra agricoltori locali e un’azienda di lavorazione dei prodotti agricoli.

OBIETTIVI SPECIFICI:

Promuovere tecniche di agricoltura biologica e integrata da applicarsi alle colture oleaginose individuate nel progetto;
Individuare un pacchetto di best practices nel rispetto degli aspetti ambientali dell’agroecosisitema coinvolto, con particolare riferimento alla risorsa suolo ed alla biodiversità;
Ottenere oli vegetali con elevati standard qualitativi da semi di varietà innovative di girasole “alto oleico”, lino e crambe tramite spremitura a freddo, da destinare al settore alimentare ed industriale;
Offrire l’opportunità di un’aggregazione dell’offerta su scala regionale, con la caratteristica della continuità di coltivazione delle superfici e dell’offerta medesima.

LE ATTIVITA’

AZIONE

SOGGETTO ATTUATORE

 

   Project management

 

 Confronto tra varietà innovative di alta qualità per “girasole altissimo”

Azienda Agricola Pian dei Volpi

 Collaudo e verifica dei processi innovativi proposti – Trasferimento di innovazione agronomica

 Coltivazioni oleaginose a livello aziendale

 Azienda Agricola Musu Francesco

 Trasformazione (spremitura meccanica dei semi a freddo) per l’ottenimento dell’olio e del panello

 Disseminazione e divulgazione dei risultati

Confagricoltura Toscana

Via degli Alfani, 67 – 50121 Firenze

Telefono